Borghi più belli d'Italia Bandiera arancione Discover South Italy Agenzia Informativa Ulisse auser Slow Tourism Calabria senioritalia.it

Le bellezze paesaggistiche di Civita, nel Parco Nazionale del Pollino

Il territorio di Civita immerso nei sapori e nei suoni arcaici altrove perduti, è un ecosistema uomo-natura, è la via più breve da seguire per addentrarsi nel grandioso bosco della Fagosa sino alle sorgenti del Vascello e della fontana del Principe, che nei lontani tempi del feudalesimo dissetava i cacciatori al seguito del principe Spinelli di Cariati duchi di Castrovillari.
Il paese gode da un lato di uno scenario vegetale di tipo mediterraneo e dall’altro del suggestivo paesaggio del Canyon del Raganello.

Il suo territorio è ricco di caratteristiche ambientali come la Gola della Mancossa di eccezionale bellezza e rilevanza naturalistica per le varie specie vegetali ed animali presenti, le Gole del Raganello con le sue impressionanti pareti a picco sulla Timpa del Demanio, come elemento di caratterizzazione ambientale una strada mulattiera scavata nella Timpa a cui si accede attraverso il Ponte del Diavolo, costruito per unire le due pareti che cadono a picco sul torrente Raganello, che prende il nome dall’omonima valle.
Uno dei tanti itinerari è la via ferrata del Raganello meglio conosciuta come "la via delle capre", un percorso attrezzato lungo circa 3 km, che corre su un enorme parete sovrastante le gole.